Come regolare il dettaglio della mesh di un terreno


Quando si genera un terreno usando i valori predefiniti, è possibile che il risultato non consenta di visualizzare in dettaglio il dislivello e le irregolarità del terreno.

Per migliorare il risultato, l’utente può modificare i parametri di generazione editando l’oggetto terreno. L’utente può editare il terreno direttamente dal pannello di modifica oppure selezionarlo, cliccarci sopra con il tasto destro e quindi scegliere l’opzione “Modifica” del menu di scelta rapida.

L’editing si realizza tramite la seguente finestra di dialogo:

Lands offre due algoritmi di calcolo per la generazione. In entrambi i casi, è possibile specificare la risoluzione della mesh che verrà sistemata sulle curve di livello.

La risoluzione si specifica assegnando dei valori alle dimensioni delle cellule o celle nelle coordinate X ed Y. Quanto minori saranno le dimensioni della cellula, tanto maggiore sarà il numero di cellule usate per generare il terreno.

Tuttavia, occorre procedere con cautela, perché valori troppo bassi possono rallentare la generazione del terreno ed inoltre, raggiunti certi limiti, non apportano più ulteriori dettagli alla rappresentazione, non essendoci sufficienti informazioni topografiche affinché si verifichino dei cambiamenti nella tendenza del dislivello in cellule consecutive. Ciò succede quando le dimensioni delle cellule sono molto minori rispetto alla distanza minima tra le curve di livello.

Per questo motivo, consigliamo di iniziare da valori alti per le varie celle, per esempio 20 metri, abbassandoli via via fino ad ottenere un rapporto ottimale qualità-velocità.